binocolo per birdwatching

Come scegliere il miglior binocolo da birdwatching?

Uno degli strumenti fondamentali per chi pratica l’arte del birdwatching è sicuramente il binocolo in quanto permette di osservare gli uccelli nel loro habitat naturale.

Prima di scegliere un binocolo per birdwatching è bene capire come si pratica al meglio questo hobby. Dedichiamo alcune righe a chi si è avvicinato da poco a questo meraviglioso passatempo.

Che cos’è il birdwatching?

binocolo per birdwatching

Il birdwatching consiste nell’osservare gli uccelli nel loro habitat naturale per scoprire le varie specie ed il loro comportamento. Spesso infatti è utile avere anche una guida tascabile a portata di mano per identificarli più facilmente.

Esiste anche un dispositivo ottico innovativo della Swarovski in grado di realizzare delle splendide foto di animali per poi inviarle alle App dedicate ed identificare in tempo reale oltre 5000 specie di uccelli in tutto il mondo.

Si chiama Swarovski Dg e funziona assieme a delle App dedicate gratuite.

binocolo per birdwatching

Dispositivo Ottico Swarovski Dg

Consente di identificare e documentare tutti i tuoi avvistamenti di animali e condividerli in tempo reale con altre persone.

Le attrezzature principali di un birdwatcher sono:

Come scegliere un binocolo per birdwatching

Non è sempre facile scegliere un binocolo per birdwatching, questo perché i parametri da tenere in considerazione sono tanti. Cercheremo di fare quindi un riassunto di quelli principali nei capitoli seguenti.

Scegliere un binocolo resistente

La durabilità è un elemento fondamentale per scegliere un binocolo per birdwatching in quanto è uno strumento che verrà utilizzato intensamente e sarà esposto a diverse condizioni atmosferiche, di luce e di ambienti naturali.

Selezionare un binocolo di alta qualità ottica

Questo perché l’identificazione dei volatili è una delle attività più importanti del birdwatching e, a volte, non basta solo osservare l’animale. Le lenti del binocolo dovranno pertanto essere di alta qualità.

Le lenti, quindi, assumono un aspetto di grande importanza. Il fattore determinante è quello della trasmissione della luce in quanto più si riduce la perdita di luminosità più l’immagine sarà nitida e ricca di colori.

Per ottenere una lente di alta qualità servono materiali di pregio e di costo elevato. Se volete andare sul sicuro le ottiche Swarovski sono conosciute proprio per queste caratteristiche.

Fare attenzione al peso del binocolo

Non tutti abbiamo la stessa resistenza e corporatura per tenere un binocolo da un chilo in mano per diverse ore. La cosa migliore è quindi fare sempre attenzione al peso indicato del binocolo e, se hai possibilità di acquistarlo in negozio, provare il prodotto prima dell’acquisto.

Inoltre le cinghie e le tracolle sono degli accessori di fondamentale importanza per distribuire il peso del binocolo sul collo e sulle spalle.

L’impermeabilità e le sue differenze

L’impermeabilità è un valore importante per scegliere un binocolo per birdwatching proprio perché verrà utilizzato anche in condizioni di pioggia e grandine.

Serve quindi un binocolo che resista alle condizioni atmosferiche per non usurarsi nel tempo.

Esistono dei termini tecnici per stabilire il tipo di impermeabilità e che vi consentono di scegliere attentamente il tipo di binocolo che vi serve:

  • waterproof: a tenuta d’acqua
  • weatherproof: resistente alle intemperie
  • water-resistant: resistenza all’acqua (non è però impermeabile al 100%)

Distanza minima di messa a fuoco

Un valore da non sottovalutare in quanto c’è sempre la possibilità che un soggetto voli verso la nostra direzione e si fermi a distanze ridotte di due o tre metri.

Avere una distanza minima di messa a fuoco su un binocolo per birdwatching risulta molto comodo in quanto potrete studiare nel dettaglio a distanza ravvicinata le diverse specie di uccelli.

Estrazione pupillare “Eye Relief”

estrazione pupillare

In parole semplici, l’eye relief è la distanza tra la nostra pupilla e la superficie delle lente del binocolo. Questo elemento è importantissimo soprattutto per i portatori di occhiali che hanno bisogno di un’estrazione pupillare maggiore (almeno di 14 mm).

L’estrazione pupillare determina quindi tutto il campo visivo che il binocolo rende disponibile.

Un binocolo interessante per i portatori di occhiali ed in generale per birdwatching è lo Swarovski Pocket Mountain CL 10×25 B

Binocolo Swarovski Pocket Mountain CL 10×25 B

binocolo leggero, compatto e ripiegabile, con un’ottica di eccezionale qualità

Concludiamo l’articolo dicendo che i parametri da tenere in considerazione sono tanti: ci sarebbe da approfondire il discorso dei prismi, dell’ingrandimento, del valore crepuscolare, del campo visivo ecc.. ma abbiamo voluto approfondire i valori che per noi sono fondamentali nella scelta di un binocolo per birdwatching.

Per qualsiasi altra informazione potete contattarci telefonicamente allo 0432.649277 oppure scrivendoci a info@scubla.it. Saremo felici di aiutarti nell’acquisto di un dispositivo ottico che fa per le tue esigenze!

Apri la chat
Vuoi maggiori informazioni?